giovedì 29 dicembre 2011

A Firenze il labaro viola tornerà sulle Torre di Maratona

 Nei primi mesi del prossimo anno, il labaro viola di 96 metri quadrati, tornerà a sventolare, anzi ‘garrire’ come dice il grande Narciso Parigi nel suo inno, sulla Torre di Maratona. L’intervento è stato inserito nella delibera di variazione di bilancio approvata recentemente dal consiglio comunale.


Mantenuta quindi la promessa del vicesindaco e assessore allo sport Dario Nardella che ricorda come già “il 21 settembre, in occasione della partita di campionato Fiorentina-Parma e per celebrare gli 80 anni della Torre di Maratona, su iniziativa dell’Amministrazione comunale subito accolta dalla Fiorentina, abbiamo esaudito il desiderio di tanti tifosi. Ciò fu possibile, nonostante l’inagibilità dell’ascensore all’interno della Torre, grazie alla presenza della ditta che stava facendo dei rilievi in vista della manutenzione straordinaria già programmata”.

Nella delibera di variazione di bilancio sono inseriti 30.000 euro per la riattivazione dell’ascensore, il cui intervento sarà varato nella prossime sedute di giunta, dopodiché partirà l'iter per l'affidamento e l'inizio dei lavori.