sabato 3 marzo 2012

Le Piaggeliadi 2012 di Firenze con il Mandela Forum

La diciassettesima edizione delle Piaggeliadi, che prendereanno il via con la cerimonia inaugurale del 31 marzo al Mandela Forum, si presenta con alcune importanti novità. Anzitutto la dimensione europea. Da un’idea del vicesindaco e assessore allo sport Dario Nardella e dell’assessore all’educazione Rosa Maria Di Giorgi, in concomitanza con “Firenze Città europea dello sport 2012”, è stato deciso di dare una dimensione europea alla manifestazione, attraverso la partecipazione di giovanissimi provenienti da altri città del continente, e quindi denominando questa edizione EuroPiaggeliadi.


E poi l’ingresso, fra le discipline sportive proposte, il rugby e il basket che vanno ad affiancarsi a quelle tradizionali: pallavolo, minitennis, calcetto, scherma, tiro al bersaglio, go-back, "Marathon family" (corsa podistica abbinata bambino-genitore), atletica leggera, nuoto.

“La concomitanza col titolo di ‘Firenze Città europea dello sport 2012” – ha sottolineato il vicesindaco Nardella – ci ha indotti ad aggiungere a un format ormai consolidato e di successo, un taglio europeo. Stiamo contattando scolaresche delle nostre città gemellate in modo che gruppi di giovani possano partecipare a questa manifestazione che ormai rappresenta, con le oltre 11.000 presenze del 2011, il veicolo più importante di promozione alla pratica sportiva. 

Nata 17 anni or sono nel quartiere delle Piagge, allora davvero periferia della città, gli amici della Firenze Ovest che ringrazio a cominciare dall’inventore delle Piaggeliadi Marco Borri, l’hanno fatta crescere fino ad assumere le dimensioni attuali. Gli assessorati allo sport e all’educazione sono lieti di sostenere questo evento che attraverso lo sport non perde di vista le finalità educative”.