martedì 10 aprile 2012

“DU DROIT À LA CHAISE” À LE TROTTOIR" Evento inserito nel Fuori Salone di Milano 17-22 Aprile 2012

Nei locali de Le Trottoir, in Piazza XXIV maggio, 1, a Milano, nell’ambito degli eventi "Du Droit à la Chaise" di Mat&AleCo, sarà presentata una suggestiva installazione della poltroncina in metacrilato Du Droit, progetto del nipote di Gio Ponti, Matteo Licitra, e di Maria Alessandra Columbu.

Durante l’happy hour di martedì 17 e di domenica 22 aprile, si terranno improvvisazioni di musica atonale alla tastiera, di Matteo Licitra, insieme ai ritmi meravigliosi del percussionista Marco Renna in arte Marujo, voci di Michelle Vasseur e di Maria Alessandra Columbu. 

La poltroncina Du Droit, come afferma la stessa Columbu, riflette le prospettive dell’approccio di Gio Ponti verso la composizione, attraverso l’esplorazione degli spazi. Così, ad esempio, all'Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma, dove lo scorso febbraio c’è stato il primo evento "Du Droit à la Chaise", la poltroncina Du Droit assumeva aspetti differenti, e diventava tutt’uno con l'edificio e gli arredi, entrambi progettati da Gio Ponti, interagendo mirabilmente con gli spazi, i suoni, i silenzi, e i panorami esterni e interni, in un’atmosfera singolare.
Venite a visitare l’installazione a Le Trottoir, scoprirete come dodici poltroncine Du Droit trasformano lo spazio aereo del patio, giocando con la luce, riflettendo colori, come antichi lampadari di cristallo.

POLTRONCINA DU DROIT
di  Mat&AleCo®

La poltroncina Du Droit, è trasparente e, per quanto massiccia, non adombra quel che accompagna: è oggettivamente pesante, e nel contempo, è leggera, eterea.
È lucida e riflette l’ambiente che la circonda.
È ricca, ma è discreta, fa risaltare qualsiasi cosa, in qualsiasi ambiente. Eppure, “sa essere protagonista” in qualsiasi ambiente. 


Il fianco della poltroncina, a forma di freccia, vuole essere una citazione del primo logo Alitalia disegnato da Gio Ponti nel 1940. «È un omaggio a mio nonno Gio»,< /span><
/span> dice Matteo Licitra, che ha disegnato con Maria Alessandra la Du Droit.

Realizzata in PMMA pieno, pesa circa 14 Kg. È comoda, ergonomica, e robusta. Testata per più di 4 anni, in condizioni severe d'uso, anche in esterno, non ha evidenziato problemi di sorta, ed è sempre come nuova.



CURRICULA

Maria Alessandra Columbu
Milanese, progetta parchi e giardini pubblici e privati. È consulente marketing del territorio, industrial designer e d’interni, pittrice.   Telefono: +39.347.0441733

Matteo Licitra
Milanese, architetto, designer, artista, come il nonno Gio Ponti. Esperto in marketing strategico, vive e lavora tra Milano e la Romagna insieme a Maria Alessandra.   Telefono: +39.348.3153936

Mat&AleCo
Matteo e Alessandra identificano con questo marchio le opere, i progetti, le azioni, che realizzano in comune. «Il nostro privilegio e la nostra forza: riconoscere il valore l’uno dell’altro, e il valore degli altri, sì che ognuno dia il meglio di sé».    E-mail: info@macprogetti.it